Skip to content

Guide e Documenti

Scarica qui articoli tecnici, documenti e guide per i tecnici dell’industria delle materie plastiche:

Scienza dei polimeri

Le sigle dei polimeri. Guida alla lettura delle sigle dei polimeri.

La presente guida riporta, in ordine alfabetico, le sigle dei polimeri più comuni ed il loro significato. La lista contiene il nome scientifico di 150 polimeri.

Metodi di prova – Polymer testing

Il melt flow index dei polimeri

L’articolo introduce il lettore ad uno dei test più importanti delle materie plastiche il Melt Flow Index (MFI).
Il Melt Flow Index (MFI) è la quantità, espressa in grammi, di materiale plastico fuso che fuoriesce da un capillare sotto la spinta di un certo peso e ad una certa temperatura. Da questa definizione risulta chiaro come il MFI sia sostanzialmente un indice della facilità con cui un materiale fuso fluisce in un condotto ed é legato alla viscosità che, invece, esprime la resistenza che un fluido oppone allo scorrimento. Larticolo spiega a che cosa serve il test, la procedura per una corretta esecucine e da indicazioni molto importanti per la lettura ed interpretazione dei risultati ottenuti.

La densita dei polimeri

L’articolo introduce il lettore alla determinazione della densità dei polimeri. Nel campo delle materie plastiche, la densità ha una funzione analoga a quella del Melt Flow Index, con la differenza che mentre il Melt Flow Index è considerato rappresentativo delle caratteristiche del materiale allo stato fuso, la densità è assunta come parametro principale per valutare le caratteristiche del materiale allo stato solido.

Stampaggio ad iniezione

Stampaggio ad iniezione scientifico.

L’’articolo introduce il lettore allo Stampaggio ad Iniezione Scientifico. E’’ convinzione diffusa che lo stampaggio delle materie plastiche sia un’’arte oscura basata più su regole empiriche che sulla comprensione dei principi di scienza dei polimeri. L’’articolo vi spiega, invece, come ottenere dei prodotti di qualità nel minor tempo possibile guardando principalmente al polimero e alle sue caratteristiche e facendo una netta distinzione tra le “variabili fondamentali” della plastica ed i “parametri della pressa”. Le prime dipendono unicamente dal materiale e dalle sue caratteristiche chimiche e fisiche, e pertanto sono universali cioè valide sempre indipendentemente dalla pressa utilizzata; i secondi, invece, sono solo un mezzo per regolare le variabili fondamentali. Il lettore imparerà a regolare il processo e ad ottimizzarlo indipendentemente dalla marca, dal modello o dall’’elettronica installata sulla pressa.

I miei articoli scientifici:

Rheology, processing and mechanical prpperties of a starch based polymer.

Extrusion, spinning and injection moulding of blends f poly(ethylene terephthalate) with liquid crystalline polymers.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: